Ultima modifica: 16 Ottobre 2020

Circ. n. 041 – strumenti per la didattica digitale integrata

Nel corrente anno scolastico le nuove norme sulla DDI impongono di ridurre e rendere omogeni gli strumenti utilizzati per le lezioni on line.

Nel corrente anno scolastico le nuove norme sulla DDI impongono di ridurre e rendere omogeni gli strumenti utilizzati per le lezioni on line.
Pertanto, dopo aver consultato la Commissione Nuove Tecnologie, in questo Liceo sono formalmente ammesse
– per le video conferenze: Zoom e Meet;
– per le attività in piattaforme digitali: Elionet (Moodle) e GSuite
Referente per entrambe le piattaforme è la prof. Giulia Russo, che può fornire aiuto e consiglio per l’uso di Elionet e di GSuite.
Si precisa che Google Classroom, Google Drive, Meet sono tutti strumenti di GSuite e che per accedervi è necessario farsi assegnare un account dalla prof. Russo.
A breve, insieme alle credenziali per accedere al registro e alla rete del Liceo (utili anche per Elionet), a tutti gli studenti saranno distribuite le credenziali per disporre di una mail personalizzata strutturata nel seguente modo cognome.nome@eliovittorini.gov.it
Da quel momento in poi, la mail personale degli studenti sarà il canale ufficiale di comunicazione a distanza fra docenti e studenti, al fine di evitare l’uso di indirizzi personali e soprattutto di contatti sui social, visto che fino a 16 anni, secondo la legge italiana, gli studenti stessi non dovrebbero avere un accesso personale sui social network.
Infine, come già avvenuto nel corso dello scorso anno scolastico, gli studenti che si trovassero in difficoltà per la mancanza di dispositivi digitali e/o di assoluta connessione wifi, devono presentare, tramite i loro genitori, un’istanza scritta al Dirigente Scolastico e per conoscenza alla Direttrice dei Servizi Generali Amministrativi, agli indirizzi: presidenza@eliovittorini.it e DSGA@eliovittorini.it, descrivendo la loro situazione. Tale lettera e l’eventuale documentazione saranno gestite in forma strettamente riservata. Secondo la graduatoria e l’ordine temporale di arrivo della richiesta, saranno concessi a questi ragazzi i tablet o le schede SIM – nei limiti della disponibilità del liceo- secondo la formula del prestito in comodato d’uso, assegnando la precedenza alle famiglie numerose con più figli in età scolare e che abbiano genitori che lavorano in smart working e – a parità di condizioni – a chi fra le richieste pervenute ha l’ISEE inferiore.

LA DIRIGENTE SCOLASTICA
dott.ssa Albalisa Azzariti
(Firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi
e per gli effetti dell’art. 3, c. 2, D.Lgs. n. 39/1993)

/mp